CONVENZIONI

Lista dei nostri negozi convenzionati

Gioiellerie e Oreficerie

  • CREAZIONI ORAFE S.R.L.

    Viale Europa, 312 - Roma - Tel: 06 5917503

    Gioiellerie e Oreficerie

    Tipo pagamento: Contanti

  • ELIA'S GIOELLI (VENDITA INGROSSO)

    V.le dei Salesiani, 10 - Roma - Tel: 06 71589232

    Gioiellerie e Oreficerie

    Tipo pagamento: Rateizzato

  • GIOIELLERIA MARCO PEROTTI

    Via A. Leonori, 52/b - Roma - Tel: 06 5403840

    Gioiellerie e Oreficerie

    Tipo pagamento: Rateizzato

  • GIOIELLERIA NICOLI & C.

    Via Casetta Mattei, 130/132 - Roma - Tel: 06 6556929 - Fax: 06 65678501

    Gioiellerie e Oreficerie

    http://www.nicoligioielli.com/

    Tipo pagamento: Contanti

    Sconto praticato: 20%

  • GIOIELLERIA RAPISARDI

    Via Dignano d’Istria, 31 - Roma - Tel: 06 272557

    Gioiellerie e Oreficerie

    Tipo pagamento: Rateizzato

  • ILIO SCIARRINI GIOIELLI

    Via Lungonera Savoia, 88 e 128 - Terni - Tel: 0744 275850

    Gioiellerie e Oreficerie

    http://www.gioiellisciarrini.it

    Tipo pagamento: Rateizzato

  • LABORATORIO ORAFO BOTTI MAURO

    Via Carlo Felice, 47 - Roma - Tel: 06 70451429

    Gioiellerie e Oreficerie

    Tipo pagamento: Rateizzato

  • SALTAMARTINI GIOIELLI SNC

    Via Ponte delle SetteMiglia,72 - Roma - Tel: 06 7230407

    Gioiellerie e Oreficerie

    http://www.saltamartinigioielli.com

    Tipo pagamento: Rateizzato

NORME RELATIVE ALL'ACQUISTO DI MERCI NEGLI ESERCIZI CONVENZIONATI CON IL DOPOLAVORO ATAC

In questo opuscolo sono riportati, suddivisi per settori merceologici, tutti gli esercizi di vendita convenzionati con il Dopolavoro, presso i quali i soci possono effettuare, in contanti o ratealmente, acquisti di merci. Il socio per usufruire di tale agevolazioni deve munirsi di un apposito "BUONO DI CREDITO", rilasciato dagli uffici del Dopolavoro e presentarlo, in pagamento, alla Ditta convenzionata.

All'atto della richiesta del " BUONO di CREDITO" il socio:

  • deve esibire la scheda paga dell'ultimo mese di retribuzione percepita.
  • deve esibire oltre al tesserino di servizio un valido documento di riconoscimento.
  • deve indicare l'importo presumibile dalla spesa da effettuare.

Tale importo, durante l'acquisto, può essere diminuito senza limitazione o aumentato di non oltre il 20%. Il buono di credito che non è cedibile, deve essere utilizzato entro 15 giorni dalla data di rilascio. L'importo dei singoli acquisti sarà pagato dal socio in un numero di rate da pattuire direttamente con la Ditta convenzionata, in relazione all'entità della somma da spendere. Il Dopolavoro, mensilmente, provvederà a trattenere dalla retribuzione del socio che ha effettuato la spesa, l'ammontare delle rate ed a versarle all'esercizio interessato.

Per qualsiasi altro chiarimento in merito, il personale del Dopolavoro è a completa disposizione.